Le impronte dei vostri bimbi: un’opera d’arte per sempre

Con gioia voglio presentarvi un’amica, lei si chiama Ilaria Elisa Torre mamma di Aurora e Giada, due “vulcaniche” bambine di 8 e 4 anni. Per me le sue sono bambine tranquillissime, ma si sa….sono sempre bravi i figli degli altri (ahaha).

Ilaria ha due grandi passioni, la storia dell’arte (non a caso è la sua laurea) e dipingere, disegnare, creare… e sporcarsi le mani! La maternità ha coinvolto, come un uragano, anche il suo stile che è diventato forse più romantico e fiabesco e ha dato una nuova direzione al suo lavoro. Ha iniziato così a tenere laboratori d’arte per bambini e si è aperto di fronte a lei un mondo che non pensava esistere, ricco di molte più sfumature della sua superlatta di Caran d’ache.

Schermata 10-2458774 alle 10.56.48.png

E così… sono cambiate anche le commissioni che riceve, quadri e disegni a tema fiabesco per le camerette dei bambini, ma non solo…

Ilaria propone per tutte le mamme di Baby Sempione tele fiabesche, personalizzate con le impronte dei vostri bambini. Ovviamente su commissione ed ovviamente a prezzo speciale, riservato alle lettrici di Baby Sempione.

IMG-20190603-WA0021

Esattamente come la tela che ha realizzato con sua figlia Aurora e che ci racconta:

“Era un torrido pomeriggio dell’estate del 2013, Aurora era sprofondata nella sua nanna pomeridiana ed io, come un ladro di nascosto da tutto e tutti ho estratto i miei pennelli e i colori dalle scatole (allora non avevo ancora il mio prezioso studio) per sfogare la mia creatività su una nuova e immacolata tela. Prima di tutto la “preparazione” che consiste, per chi non è del mestiere, nel scegliere una tonalità di base che poi regalerà la nuance principale al nostro quadro, e per fare questo, beh, ci vuole tempo e cura dei particolari… a un certo punto la mia quasi treenne Aurora si era svegliata… quando vide quella grande tela poggiata sul pavimento ne rimase folgorata, ma che dico, rapita, ma forse è meglio dire “indiavolata”, già, perché Lucifero travestito da Brigitta Boccoli (almeno così me la immaginai io in quel momento…) pensò bene di passeggiare sulla mia fresca e sfumata e sudata preparazione. Potevo scegliere tra annientarla (non era il caso, con quegli occhioni) oppure… cambiare il corso degli eventi e trasformare, con una magia come la fatina di Pinocchio, il “mio” quadro nel “suo” quadro.

Così le sue piccole impronte numero 23 sono rimaste impresse su quella tela, circondate da fiori e decorazioni che dipinsi tutt’intorno… niente è più prezioso per me nella loro cameretta, il ricordo indelebile di un momento davvero speciale.”

Potete seguire Ilaria sul suo profilo Instagram e contattarla via mail ila.torre@libero.it per informazioni o richieste.

IMG-20190603-WA0020.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...